Nascondevano in casa oltre 2 etti di droga e il kit per spacciare, arrestati

Nella mattinata del 13 agosto i Carabinieri della Stazione di Castel San Giovanni, insieme ai colleghi della Stazione di Piacenza Principale, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una donna di 46 anni ed un uomo di 37 anni, entrambi nati in Romania, ma domiciliati in città.

I militari sono intervenuti presso le abitazioni dei due, a Piacenza, durante alcuni servizi programmati di prevenzione contro lo spaccio di stupefacenti. Entrambi erano già noti alle forze dell’ordine. Nell’abitazione della donna sono stati trovati, nel comodino della camera da letto, due panetti di hashish del peso complessivo di 150 grammi, mentre sulla credenza del soggiorno una busta di cellophane che conteneva 16 grammi di marijuana. Oltre allo stupefacente, i militari dell’Arma hanno rinvenuto anche un coltello a serramanico, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e 1.440 euro in contante, ritenuto probabile provento di spaccio. A casa del 37enne, invece, in un pouf dell’ingresso sono stati trovati altri due involucri che contenevano complessivamente 90 grammi di marijuana.

Tutto lo stupefacente e il materiale rinvenuto è stato sequestrato. I due sono stati portati in caserma e arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La donna è stata trattenuta presso la camera di sicurezza di via Beverora, mentre il giovane condotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.