Nuoto pinnato, ricco bottino per la Calypso agli Italiani: 16 medaglie

Più informazioni su

Il nuoto pinnato è ripartito con la gara con la quale si era momentaneamente chiusa la stagione a fine febbraio: i campionati Italiani di categoria.

Si sono svolti a Lignano Sabbiadoro in vasca da 50 metri il 4 e 5 agosto ed hanno visto la partecipazione di un numero contingentato di atleti, circa la metà delle ultime edizioni e si sono disputati a porte chiuse seguendo severi protocolli anti covid. Per i piacentini della Calypso sono scesi in acqua 13 atleti: “Abbiamo ottenuto delle buone prestazioni conquistando anche diverse medaglie, peccato che con questo regolamento non si siano disputate le staffette, nelle quali avremmo potuto raccogliere molto” – commenta il tecnico Umberto Raimondi.

Il bottino totale della Calypso conta 16 medaglie: 1 oro, 6 argenti e 9 bronzi: Francesco Losi si è laureato campione Italiano dei 50 monopinna di 1° categoria; Mattia Bazzoni ha conquistato un prestigioso bronzo nei 50 monopinna senior; Silvia Cima Politi ha guadagnato due medaglie d’argento nei 200 e 400 monopinna juniores; Alice Ferri si è messa al collo la medaglia di bronzo nei 50 pinne juniores; Fuhua Brogi, 1° categoria, ha vinto la medaglia d’argento nei 400 e nei 100 pinne mentre ha conquistato il bronzo nei 50 e 200 pinne.

Leon Barattieri è arrivato al bronzo nei 400 pinne 1° categoria; Sebastiano Rossi ha conquistato la medaglia d’argento nei 200 e 400 monopinna e di bronzo nei 100; Alessandro Vedovelli ha vinto il bronzo nei 200 e 400 monopinna di 1° categoria; Ginevra Granelli ha conquistato una medaglia di bronzo nei 400 pinne di 1° categoria. Si sono qualificati ed hanno partecipato alla manifestazione con buoni risultati anche Sofia Masarati, Martina Bazzani, Elisa Carini e Sofia Borreri.

“Ora – chiosa Raimondi – la preparazione continua per gli atleti che parteciperanno ai campionati Italiani assoluti di settembre, con la speranza di poter continuare a fare sport anche nei prossimi mesi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.