Quantcast

Recuperato proiettile di artiglieria in un campo di Pittolo, intervengono gli artificieri foto

Sono intervenuti gli artificieri del 2° Reggimento Genio Pontieri per rimuovere un ordigno rinvenuto martedì in un terreno agricolo tra San Bonico e Pittolo (Piacenza).

Si tratta di un proiettile d’artiglieria da 75 mm HE di fabbricazione italiana, risalente al periodo bellico: sul posto erano intervenuti gli agenti della Questura che avevano delimitato l’area e segnalato il rinvenimento alla Prefettura. Nella mattinata del 28 agosto, gli artificieri dell’esercito hanno rimosso l’ordigno, che è stato fatto brillare in un’area idonea.

Alle operazioni ha partecipato anche la Croce Rossa di Piacenza che ha fornito l’assistenza sanitaria. Già in passato nella stessa area era stato recuperato un altro ordigno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.