Ritrovato proiettile di artiglieria della seconda guerra mondiale nei pressi del Luretta

Nella mattinata di venerdì 7 agosto un cittadino ha rinvenuto un ordigno bellico in una zona rurale nei pressi del torrente Luretta nel comune di Agazzano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Agazzano che hanno messo in sicurezza l’area e prontamente segnalato il rinvenimento alla Prefettura di Piacenza.

Proiettile di artiglieria

Nella mattinata di lunedì 10 agosto gli artificieri dell’Esercito Italiano provenienti dal 2° Reggimento Genio Pontieri di Piacenza sono intervenuti per rimuovere l’ordigno – un proiettile d’artiglieria da 75 mm HE di fabbricazione italiana, risalente al secondo conflitto mondiale -, trasportarlo in campo aperto e poi farlo brillare. Le operazioni sono state effettuate con il supporto del personale sanitario della Croce Rossa di Agazzano che ha fornito anche l’assistenza medica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.