Strade comunali danneggiate dal traffico dei mezzi agricoli, mozione di Calza (Pd)

Una mozione per chiedere di affrontare il problema dei mezzi pesanti e agricoli lungo le strade comunali. Con i danni che possono arrecare e le implicazioni della sicurezza.

L’ha presentata la consigliera del Pd Patrizia Calza, sindaco di Gragnano. L’occasione è stata la formazione di un ultimo significativo avvallamento – spiega nella nota di accopagnamento – sulla strada Comunale di Campremoldo Sopra, nel tratto tra la rotatoria della Moffelona e la località Castelbosco. L’Amministrazione Comunale di Gragnano Trebbiense che, nel corso del tempo, è ripetutamente intervenuta con lavori di ripresa della pavimentazione bituminosa per migliorare lo stato del manto stradale si è vista costretta, nell’attesa di realizzare un ulteriore lavoro di ripristino stradale, a limitare la velocità di marcia ai 30 Km orari posizionando apposita cartellonistica.

Contemporaneamente però il Sindaco Patrizia Calza ha deciso di interpellare il Consiglio provinciale, di cui fa parte, al fine di porre la questione della manutenzione delle strade comunali, soprattutto dei Comuni di pianura, interessate da un intenso e pesante traffico, in particolare di mezzi agricoli. “Problematica che – spiega – si presenterà sempre più in futuro se davvero, come si legge nella Circolare n. 33119 del 28 10.2019 del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, la normativa europea ha reso legali e non eccezionali sia i veicoli agricoli isolati che i treni agricoli anche con masse ben superiori le 50t, impedendo così ai Comuni la possibilità di porre limiti al transito”.

(nella foto lavori stradali a Campremoldo)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.