Quantcast

Tagliaferri (FdI) “La ripresa dell’anno scolastico è a rischio: basta giocare coi banchi a rotelle, serve chiarezza”

“Ormai è chiaro: la ripresa dell’anno scolastico è a rischio. Non bastava il boom estivo della ripresa della pandemia, ora scopriamo che potrebbero mancare gli insegnanti perché, legittimamente, i più anziani di loro potrebbero mettersi in malattia poiché nelle fasce di età a rischio”.

Così il consigliere regionale piacentino di Fratelli d’Italia Giancarlo Tagliaferri, che ha presentato un’interrogazione alla Giunta sul tema della ripresa delle lezioni a settembre. “Abbiamo la conferma che chi doveva provvedere, a Roma come in Regione, alla corretta ripresa delle scuole ha fallito – aggiunge -: per settimane abbiamo assistito al braccio di ferro sulla data di riapertura, poi la gara all’ultimo euro, la disfida dei bus. Un Carnevale da brivido dove a pagare le spese sono le famiglie e i ragazzi che rischiano di perdere un altro anno scolastico. Quello all’istruzione è un diritto costituzionale a cui le Istituzioni non possono venire meno: servono risposte chiare e non continuare a giocare con i banchi a rotelle o a paventare complotti di insegnanti come sta facendo il Governo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.