Trebbia sicuro, prosegue l’attività del nucleo salvataggio di Croce Rossa

Anche nella giornata di domenica 2 agosto il nucleo Opsa (operatori polivalenti di salvataggio in acqua) della Croce Rossa di Piacenza ha prestato servizio in Alta Val Trebbia, nello specifico a Marsaglia, per attività di addestramento e per essere immediatamente operativo in caso di necessità.

Quattro gli operatori impiegati (nella foto anche le guardie volontarie venatorie, impegnate nelle attività di controllo per contrastare assembramenti e prevenire comportamenti scorretti, come l’abbandono di rifiuti o l’accensione di fuochi). Nella tarda mattinata ha fatto capolino anche il primo cittadino del Comune di Corte Brugnatella, Mauro Guarnieri, che si è complimentato di persona con gli operatori di Croce Rossa e con i loro coordinatori Michele Suzzani (delegato Opsa Piacenza) e Michele Gorrini (delegato area 3 emergenza-urgenza e protezione civile).

Il nucleo Opsa di Croce Rossa in servizio in Trebbia

La presenza degli operatori Opsa sarà una presenza costante nelle domeniche di agosto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.