Valtidone Wine Fest, la Smart Edition 2020 a Borgonovo e Alta Val Tidone

Mentre sono in fase di definizione i programmi del Valtidone Wine Fest-Smart Edition, anche alla luce delle disposizioni e delle normative di sicurezza legate all’emergenza sanitaria e contro la diffusione del contagio da Covid-19, si registra l’annullamento della tappa di Ziano Piacentino – originariamente prevista per il 13 settembre – a causa di problemi organizzativi annunciati dall’Amministrazione comunale e dall’Associazione 7 Colli.

Rimangono confermate le tappe di Borgonovo Val Tidone, che aprirà il festival il 6 settembre con l’appuntamento dedicato all’ortrugo, e di Alta Val Tidone, prevista il 20 settembre nella location di Trevozzo, con focus sui vini frizzanti e passiti. In entrambi gli appuntamenti, la formula della Smart Edition prevede, per l’intera giornata, l’organizzazione di isole di degustazione dei vini della Val Tidone, accompagnati da alcuni prodotti tipici del territorio. In specifici orari, sono previste degustazioni guidate – su prenotazione – curate direttamente dai produttori partecipanti alla rassegna vitivinicola, che racconteranno i propri vini e le proposte di abbinamento.

Gli specifici programmi delle giornate del festival, le prenotazioni delle degustazioni guidate e tutte le info relative anche alle disposizioni di sicurezza, saranno pubblicate sul sito internet www.valtidonewinefest.it e sulle pagine social Facebook, Twitter e Instagram della rassegna. Il Valtidone Wine Fest-Smart Edition è promosso dalle Amministrazioni comunali di Borgonovo Val Tidone e di Alta Val Tidone, con il patrocinio della Provincia di Piacenza e realizzato grazie alla sponsorizzazione della Banca di Piacenza. L’annullamento della tappa di Ziano ha portato al ritiro delle sponsorizzazioni alla rassegna di Cantina Valtidone e Cantina di Vicobarone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.