Versa l’acconto ma la piscina non arriva, due denunciati per truffa

Vuole acquistare on line una piscina fuori terra ma incappa in una truffa. E’ la disavventura capitata a un ragazzo di 25 anni, residente nel Comune Alta Valtidone (Piacenza).

Dopo aver versato la caparra, 200 euro, la piscina – venduta da uno store con sede in Lombardia – non è mai arrivata. Il giovane si è quindi rivolto ai carabinieri: i militari della compagnia di Bobbio, al termine degli accertamenti, hanno denunciato per truffa un 24enne e un 33enne di origine campana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.