“Voglio farla finita” Sventato sui binari il tentato suicidio

Minaccia di lanciarsi sotto a un treno, un giovane viene salvato dall’intervento di un vicino di casa.

E’ avvenuto nella serata di sabato a Borgotrebbia, quando un ragazzo ha minacciato di togliersi la vita recandosi in prossimità dei binari della linea Piacenza-Torino. Il giovane avrebbe informato la madre del proposito di gettarsi in corrispondenza di un vecchio passagio a livello in via Bardonezza, al transito di un convoglio e per questo è scattato l’allarme.

soccorsi a Borgotrebbia

Non solo i soccorsi del 118, le volanti della polizia e la polizia locale sono giunti sul posto, ma anche diversi residenti del quartiere che conoscevano il giovane, non nuovo a questo tipo di iniziative. Sarebbe stato un vicino di casa a trascinarlo lontano dai binari, evitando il gesto estremo poco prima del passaggio di un treno lungo la linea ferroviaria.

Il ragazzo è stato poi soccorso dai sanitari presenti sul posto con l’ambulanza della Croce Bianca e l’auto medica e condotto in ospedale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.