Quantcast

“A Piacenza dall’inizio dell’anno 29 sanzioni ai proprietari di cani”

Nota stampa Liberali Piacentini

“Dal 1 gennaio di quest’anno al 17 settembre la Polizia municipale non ha accertato nessuna infrazione all’ordinanza che prevede che i conduttori di cani portino con sé un contenitore di acqua e diluiscano le deiezioni liquide degli animali”.

Lo ha comunicato l’Assessore alla sicurezza Luca Zandonella Callegher al Consigliere Liberale Antonio Levoni che gli aveva presentato in merito una interrogazione a risposta scritta. Ad analoga interrogazione l’ass. Zandonella aveva già fornito la stessa risposta anni fa, facendo presente che “sarebbero stati adottati mezzi di persuasione in via preventiva, per cui – in sostanza – non risulta che alcuna sanzione sia stata irrogata da che è in carica l’attuale Amministrazione”.

L’Assessore ha anche comunicato – sempre in risposta al Consigliere comunale Levoni – che “sono stati elevati 5 verbali di accertamento di infrazione per omessa custodia di animali (art. 12/1 Regolamento polizia urbana), 19 verbali per omesso uso del guinzaglio (art. 12/2 RPU), 1 verbale per omesso uso del guinzaglio o della museruola per cani ad aggressività non controllata (art. 12/3 RPU), 2 verbali omessa rimozione di escrementi (art. 12/9 RPU), 2 verbali per mancata iscrizione all’anagrafe canina come disposto da una Legge regionale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.