Quantcast

Bibiena Art Festival, concerto gratuito a 4 mani

Domenica 13 settembre 2020 (ore 17.30) presso il Salone d’Onore di Palazzo Anguissola-Cimafava a Piacenza (via P. Giordani, 2, I piano) si terrà un nuovo concerto per la rassegna Bibiena Art Festival, organizzata dal Gruppo Strumentale Ciampi.

Protagonisti al fortepiano saranno Maria Tea Lusso e Michele Bolla con un concerto intitolato “Duecento anni del Fortepiano Slepila 1820. Sonate e Fantasie a 4 mani”. I due musicisti interpreteranno composizioni strumentali di G. Onslow, J. N. Hummel e F. Schubert.

Ingresso libero. Per info http://www.gruppociampi.com/

Norme generali di comportamento per accedere alle sale concerto e notizie utili

1) L’apertura dei luoghi di concerto avviene 30 minuti prima dell’inizio dell’evento.

2) Non è necessaria prenotazione in quanto il numero di posti a sedere è prefissato e, oltre a quello, una volta raggiunto il numero massimo, non sarà consentito ulteriore accesso.

3) Presentarsi nel luogo dell’evento dopo aver attuato la buona pratica della misurazione della temperatura corporea a casa propria.

4) Seguire la buona norma del distanziamento quando si accede ai luoghi dell’evento, senza causare assembramento anche durante l’entrata nella sala stessa.

5) Presentarsi muniti di mascherina che sarà obbligatorio indossare anche durante l’evento.

6) All’ingresso delle sale concerto è possibile disinfettare le mani.

7) Accedere alle sale concerto ordinatamente, collocandosi negli spazi segnalati nelle chiese e nelle sedute già distanziate nel Salone di Palazzo Anguissola-Cimafava.

8) Nelle chiese il numero totale di sedute possibili varia a seconda della grandezza della chiesa stessa.

9) Nel Salone di Palazzo Anguissola-Cimafava il numero totale di sedute possibili è di 40; non spostare le sedie già distanziate; una volta raggiunto il numero massimo di sedute non sarà più consentito ulteriore accesso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.