Le Rubriche di PiacenzaSera - Confapi Industria

Confapi in assemblea, il 24 la presentazione del successore di Camisa

Si terrà il 24 settembre alle 18 nel Salone monumentale di palazzo Gotico la sedicesima Assemblea generale di Confapi Industria Piacenza: l’evento risulta particolarmente importante perché coinciderà con la nomina del nuovo presidente dell’associazione che prenderà il testimone da Cristian Camisa, attualmente vicepresidente nazionale di Confapi.

Dopo una prima parte riservata ai soci, a partire dalle 18 inizierà la parte pubblica con la registrazione dei partecipanti e l’avvio vero e proprio dell’Assemblea: alle 18.20 è previsto il saluto delle autorità cittadine presenti a cui seguirà la relazione del presidente uscente di Confapi Industria Piacenza Cristian Camisa. Alle 18.45 verranno comunicati i risultati delle elezioni del nuovo consiglio direttivo e del neo presidente, che interverrà alle 19, a conclusione dell’assemblea.

“Non mi ricandiderò alla guida di Confapi Industria Piacenza – aveva spiegato il presidente uscente Camisa – dopo otto anni ritengo concluso il mio lavoro. Lascio un’associazione mai così forte e rappresentativa, abbiamo creato un grande gruppo dirigente e sono fiero di vedere tantissimi imprenditori che stanno partecipando alla vita associativa, desiderosi di dare il proprio contributo. Siamo partiti che eravamo una piccola realtà, oggi siamo un punto di riferimento del tessuto industriale piacentino”. L’incontro avrebbe dovuto svolgersi, come sempre, in giugno, ma l’emergenza sanitaria prima e le norme anti contagio poi hanno portato a rinviare la data: la location sarà anche stavolta il Salone Monumentale di Palazzo Gotico, ma diversamente dagli scorsi anni gli ingressi saranno limitati.

“Quest’anno l’Assemblea si terrà in modalità “ibrida”: ci sarà infatti la possibilità sia di partecipare, in sicurezza, fisicamente, sia di seguirla “a distanza” attraverso un collegamento in tempo reale – spiega il direttore Andrea Paparo – il salone di Palazzo Gotico è molto ampio: tuttavia per garantire il pieno rispetto delle norme anti-assembramento abbiamo previsto distanziamento rigoroso oltre al numero limitato le presenze rispetto agli anni scorsi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.