Contributi alle società e associazioni sportive, la Giunta approva il bando

Più informazioni su

Nei giorni scorsi, la Giunta comunale ha approvato il bando pubblico per l’assegnazione di contributi a fondo perduto per il sostegno alle attività delle associazioni sportive con sede legale nel Comune di Piacenza affiliate a federazioni, enti di promozione sportiva e discipline sportive associate, riconosciuti dal Coni messe in difficoltà dall’emergenza Covid-19.

L’entità del contributo assegnato ad ogni singola società o associazione sportiva sarà calcolato suddividendo l’importo complessivo di 100mila euro messo a disposizione del Comune per il numero complessivo degli atleti denunciati dalle singole società o associazioni richiedenti. Il bando fissa comunque in 300 il numero massimo di atleti tesserati che ogni società o associazione sportiva potrà denunciare e in 5mila euro il contributo massimo attribuibile per singola società o associazione sportiva. A tale scopo, le società sportive e le associazioni dovranno dichiarare – per quanto riguarda la stagione sportiva 2020/2021 – il numero degli atleti tesserati nati dopo il 1 gennaio 2005 e quello degli atleti tesserati diversamente abili, residenti nel Comune di Piacenza.

“Il bando – sottolinea l’assessore allo Sport, Stefano Cavalli – ha lo scopo di sostenere le società e le associazioni sportive piacentine danneggiate, anche economicamente, dal lungo periodo di stop dovuto all’emergenza sanitaria legata al Covid-19. La decisione è frutto anche delle indicazioni provenienti dal Consiglio comunale che, con apposita variazione di bilancio, nel luglio scorso ha stanziato 100 mila euro sul capitolo “Contributo gestione impianti sportivi” del bilancio di previsione 2020/2022, finanziati con i fondi assegnati dallo Stato al Comune di Piacenza. E’ un piccolo ma significativo gesto di attenzione per il mondo sportivo locale che, voglio sperare anche grazie a questo contributo, saprà riprendere presto e bene l’attività, che ogni anno coinvolge tanti giovani atleti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.