Quantcast

Corso interattivo di storia dell’arte in teatro con il professor Malinverni

Lo storico dell’arte Alessandro Malinverni terrà a partire dal 14 settembre un corso interattivo di Storia dell’arte, dal Romanticismo al Simbolismo. Organizzato dall’Associazione Culturale Il Cavaliere Blu, il laboratorio si terrà presso il Teatro Trieste 34 di Piacenza per otto lunedì, dalle 21 alle 23. La prima lezione sarà aperta tutti e gratuita.

Conservatore del Museo Gazzola di Piacenza e referente scientifico della Pinacoteca Stuard di Parma, Malinverni ha all’attivo oltre 10 anni di insegnamento di Storia dell’arte tra scuole private, pubbliche e università, e 25 anni di corsi, stage, laboratori e spettacoli teatrali. Dopo il successo riscontrato dalla formula che ha inventato (ArTeatro, ossia Arte + Teatro) presso il Teatro OMI di Pontenure, Malinverni propone anche qui in città un percorso innovativo per avvicinarsi alla Storia dell’arte: dipinti, disegni e sculture prenderanno vita sul palcoscenico. L’obiettivo è di approfondire i movimenti più significativi dell’Ottocento e, contemporaneamente, dare voce alle opere d’arte, restituendo tutta la loro carica espressiva ed emozionale.

Accanto all’analisi delle opere (storia, autore, composizione, stile…), sono previsti infatti semplici ma efficaci esercizi di teatralizzazione, con particolare attenzione alla gestualità, al portamento e, più in generale, al linguaggio del corpo, attraverso la creazione di tableaux vivants. Le persone creative potranno poi dare libero sfogo alla propria fantasia, grazie a esercizi ad hoc. Parole chiave di questo laboratorio? Voglia di esplorare nuovi orizzonti, divertirsi e mettersi in gioco.

Per informazioni sulle modalità di iscrizione: ilcavaliereblu1903@libero.it oppure 340 1073984.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.