Quantcast

Il Consorzio di Bonifica elegge il nuovo presidente “Valorizzare buon operato dell’ultimo mandato”

Più informazioni su

Le associazioni che hanno sostenuto la lista Acqua Amica alle ultime elezioni per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione del Consorzio di Bonifica di Piacenza (Coldiretti, Cna, Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Libera Artigiani, Upa Federimpresa, Confagricoltura e Cia) “auspicano all’unisono una profonda convergenza nel percorso che porterà all’elezione del Consiglio di Amministrazione e del nuovo Presidente, in continuità con quanto svolto dalla presidenza Zermani”.

E’ quanto si legge in una nota stampa. “L’avvio dell’iter per l’elezione del nuovo Presidente, resasi necessaria – in quanto prevista dallo Statuto consortile – a seguito della prematura scomparsa di Fausto Zermani – scrivono -, avverrà il prossimo lunedì 21 settembre alle 17.30 nella sede legale del Consorzio di Bonifica di Piacenza. L’augurio comune delle suddette associazioni è che l’elezione possa tracciare una linea continuativa nell’ambito della vicepresidenza, condividendo un percorso in grado di condurre il fine mandato in continuità con il buon operato dell’ultimo mandato”.

“L’auspicio condiviso – concludono – è legato al mantenimento delle attività tangibili di difesa idraulica, manutenzione ordinaria e straordinaria, progettazione e servizio costante di irrigazione che hanno sempre caratterizzato l’operato fattivo dell’ente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.