Quantcast

Gianni Ambrosio in visita alla Banca di Piacenza foto

Nota stampa della Banca di Piacenza

Mons. Gianni Ambrosio ha reso visita per un saluto alla Banca di Piacenza, accolto dal presidente del Cda Giuseppe Nenna, dal presidente esecutivo Corrado Sforza Fogliani e dal condirettore generale Pietro Coppelli. Mons. Ambrosio, come noto, saluterà la Diocesi di Piacenza-Bobbio il 27 settembre e rimarrà con noi come vescovo emerito. Il nuovo vescovo mons. Adriano Cevolotto farà invece il suo ingresso in Diocesi l’11 ottobre.

Mons. Ambrosio, in particolare, è stato accompagnato – oltre che nei locali operativi – nella Sala del Consiglio di Amministrazione (dedicata a quadri di Ricchetti e con un affresco dello stesso autore che è la silloge della storia e dei principali monumenti di Piacenza) e sulla terrazza dell’Istituto, dove ha avuto modo di ammirare la città a 360 gradi, osservando come ancora si noti l’impianto medievale del centro storico. Il vescovo si è quindi complimentato con la Banca “per la bella ed accogliente” sede e per l’azione che svolge sul territorio.

La Banca ha donato all’illustre ospite alcune pubblicazioni dell’Istituto di credito, tra cui la ristampa anastatica del libro di padre Corna su Santa Maria di Campagna e il volume dedicato alla Madonna Sistina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.