Quantcast

In due settimane la Questura chiude il terzo bar in via Colombo

In poco meno di 2 settimane la Questura di Piacenza ha chiuso il terzo pubblico esercizio in via Colombo.

Si tratta del bar Leo e la sospensione dell’attività, disposta dal questore Filippo Guglielmino in base all’articolo 100 del Tulps, durerà 5 giorni. Nel caso specifico vengono contestate la “frequentazione del locale da parte di pregiudicati e di persone con precedenti”, oltre al “mancato rispetto delle normative anticovid”.

L’intervento, eseguito nella mattinata del 18 settembre, rientra nelle azioni di presidio del territorio condivise all’interno del tavolo provinciale sulla sicurezza, che fa capo alla Prefettura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.