Inaugurazione installazione “Carmine Experience”, ecco come partecipare all’evento

Appuntamento giovedì 1° ottobre, alle 17.30, con “Carmine Experience” a cura del Laboratorio Aperto di Piacenza: nello storico complesso di piazza Casali, si inaugura l’installazione permanente che consentirà ai visitatori di rivivere il passato secolare della ex chiesa del Carmine anche in relazione alla città, in un’esperienza immersiva che, grazie all’uso delle tecnologie presenti all’interno del Laboratorio, renderà possibile per i fruitori un vero e proprio viaggio nel tempo.

Un percorso interattivo, incentrato anche sul recupero e la nuova destinazione d’uso della struttura, restituita alla collettività nel dicembre 2019 dopo un importante intervento di riqualificazione portato avanti dal Comune di Piacenza, con il sostegno della Regione Emilia Romagna, grazie al Fondo europeo per lo Sviluppo regionale Por Fesr 2014-2020.

Nel rispetto delle normative a tutela della salute, legate all’emergenza sanitaria tuttora in atto, per partecipare all’evento sarà necessaria la registrazione, gratuita e sino a esaurimento dei posti disponibili, sul sito https://laboratorioapertopiacenza.it. L’inaugurazione sarà comunque occasione per presentare nel dettaglio anche le successive modalità di accesso all’installazione permanente, che accompagnerà i visitatori in un percorso dalla fondazione del Carmine alle sue molteplici “vite”, seguendo splendore e decadenza del monumentale edificio, sino al racconto della grande opera di restauro che ha consentito l’insediamento del Laboratorio Aperto – affidato a Fondazione Brodolini e Mbs – e, guardando al futuro, la realtà virtuale e le dotazioni tecnologiche che consentono un accesso insolito e privilegiato per conoscere Piacenza e il suo patrimonio storico e artistico.

A partire dal 1° ottobre, sarà inoltre aperto al pubblico il punto ristoro “Chiesa del Carmine Bistrot&Events”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.