La Vigor ha scelto il suo capitano: Alessandro Vecchi “Onorato”

La Vigor Carpaneto 1922 ha scelto il suo capitano: Alessandro Vecchi. Sarà il centrale difensivo classe 1991, al suo primo anno in biancazzurro, a indossare la fascia della formazione piacentina che militerà nel campionato di Eccellenza emiliana (girone A). Originario di Guastalla, Vecchi proviene dal Delta Calcio Rovigo (biennio in D) e ora sarà un ulteriore punto di riferimento in campo per tutta la squadra.

“La società di Carpaneto – spiega Alessandro – mi ha fatto sentire subito importante, le telefonate del ds Marzio Merli e del tecnico Francesco Cristiani mi hanno trasmesso responsabilità, ma sinceramente non mi aspettavo la fascia da capitano. E’ la prima volta che ricopro questo ruolo in pianta stabile, farlo alla Vigor è gratificante e ne sono onorato. Da un lato dà responsabilità, ma dall’altro è molto bello, una gioia”.

Una Vigor che giorno dopo giorno prende via via fisionomia.
“Siamo ancora un cantiere aperto, ogni giorno si percepisce la voglia di costruire questo progetto. Nonostante una situazione ancora ibrida, il gruppo ha voglia di stare insieme e di lavorare in campo. Sono molto contento dello spirito da parte di ognuno dei ragazzi della squadra: c’è molta voglia di mettersi in discussione e nessuno si tira indietro”.

Intanto i primi allenamenti congiunti danno segnali positivi nel gioco.
“Qualcosa si intravede all’orizzonte, poi completare la rosa con giocatori che si incastrano in un ambiente già compattato ne aiuta l’inserimento, come correttamente ritiene il nostro tecnico”.

In campo formi la coppia centrale difensiva con Mattia Gabrielli in una linea a quattro: come ti trovi?
“Con Mattia mi trovo molto bene, entrambi siamo contenti ma vale verso ogni ragazzo della rosa. I meccanismi della difesa vanno allenati quotidianamente e il discorso riguarda tutta la fase difensiva e non solo il reparto. Nei primi due test informali abbiamo subìto solo un gol e non è andata male”.

Come ti trovi a livello generale a Carpaneto?
“Per ora mi sto trovando molto bene nel gruppo, nella società e nell’organizzazione della nostra attività. Ogni tanto faccio due passi in paese per bere un caffè e a Carpaneto si sta bene”.

COPPA – Nella mattinata di oggi (lunedì) è stato effettuato il sorteggio per definire la squadra del girone A di Eccellenza che accede al secondo turno della Coppa di categoria, con la dea bendata che ha sorriso ai reggiani dell’Arcetana. Per la Vigor, invece, l’abbinamento del primo turno ha riservato i parmensi del Salsomaggiore: andata domenica 27 settembre alle 15,30 in trasferta, ritorno domenica 4 ottobre allo stesso orario a Carpaneto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.