Quantcast

Lancia sassi contro le auto e aggredisce i carabinieri: denunciato un 48enne

Lanciava sassi contro le auto in transito in piena notte: denunciato 48enne.

E’ successo in località Cattagnina, vicino a San Nicolò (Piacenza): come spiegano dal comando provinciale dell’Arma, è stato un automobilista di passaggio, intorno all’una di notte dell’11 settembre, a segnalare la presenza di un uomo in strada, a torso nudo, che lanciava dei sassi alle auto in transito. La pattuglia del Radiomobile, subito intervenuta sul posto, ha trovato e bloccato l’uomo, un 48enne nato in provincia di Vicenza, che nel frattempo aveva tentato di entrare in un vicino locale notturno ma era stato allontanato dal personale addetto alla sicurezza.

Il 48enne, secondo quanto riportano i militari, visibilmente ubriaco, all’arrivo della pattuglia dapprima ha aggredito l’addetto alla sicurezza e poi i militari con calci e pugni. Con non poca fatica i due militari hanno bloccato il 48enne e lo hanno portato in caserma per gli adempimenti del caso. A causa del suo continuo stato di agitazione è intervenuto il personale sanitario del 118. Durante il tragitto verso la struttura sanitaria – riferisce sempre l’Arma – l’uomo ha danneggiato alcuni strumenti  all’interno del mezzo di soccorso. Anche stavolta è stato fermato dai militari che stavano scortando il mezzo in ospedale. Infine è stato trattenuto presso la struttura sanitaria per le cure del caso.

L’uomo è stato denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento e porto di armi o oggetti atti ad offendere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.