L’asilo di San Nicolò dedicato alla maestra Maria Grazia Modenesi, vittima del covid

La scuola dell’infanzia di San Nicolò (Rottofreno) sarà dedicata alla memoria della maestra Maria Grazia Modenesi, morta in aprile, a soli 55 anni, vittima del virus che ha duramente colpito la provincia di Piacenza.

Lo annuncia il sindaco Raffaele Veneziani. La cerimonia si terrà lunedì 14 settembre, alle 14 e 30, nel rispetto delle normative vigenti. “Quello dell’insegnante è uno dei ruoli più importanti per la nostra società, avendo il compito di contribuire alla crescita umana e culturale dei cittadini di domani – scrive il primo cittadino di Rottofreno su Facebook -. E’ un ruolo fondamentale perchè tratta il bene più prezioso che abbiamo: il futuro nostro e dei nostri giovani. Maria Grazia Modenesi era una maestra, una di quelle che lasciano il segno, e se n’è andata per colpa di quel maledetto virus che ha sconvolto le nostre vite e ci ha sottratto la sua come quella di tanti altri”.

“Lunedì 14 settembre la scuola dell’infanzia di San Nicolò (la ex primaria di via Dante Alighieri) sarà intitolata alla sua memoria su iniziativa dell’Istituto Comprensivo e con il sostegno di Prefettura, Istituto Scolastico Provincia e Comune di Rottofreno. Sarà un’intitolazione a suo perenne ricordo, certo, ma vuole essere un tributo a chi compie fino in fondo il proprio dovere, a chi vive appieno il ruolo che si è scelto, a chi passa lasciando una traccia che altri potranno seguire, se ne avranno la forza e la volontà”.

“Sarà un modo di salutarla – conclude Veneziani -, non avendo avuto l’occasione di farlo durante l’emergenza. L’appuntamento sarà alle ore 14.30, chiunque volesse potrà partecipare, fermo il rispetto delle precauzioni previste dalle norme vigenti, in rispetto del sacrificio dei molti, troppi, che oggi non sono più tra noi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.