Quantcast

Monte Ragola, coppia di escursionisti cade in una scarpata: salvati

Più informazioni su

Brutta disavventura per una coppia di escursionisti, caduti sulle pendici del Monte Ragola al confine tra il comune parmense di Bedonia e quello piacentino di Ferriere.

E’ accaduto nel pomeriggio del 29 settembre. I due coniugi, un uomo di settantatre anni e la moglie 65enne residenti a Parma, stavano effettuando un’escursione lungo la via che conduce alla vetta della montagna: secondo quanto si è appreso, il marito, per cause ancora da chiarire, è improvvisamente scivolato per una decina di metri, battendo il capo e procurandosi diverse ferite. La moglie, nel tentativo di raggiungerlo, sarebbe a sua volta scivolata, urtando violentemente una spalla.

E’ comunque riuscita a dare l’allarme e sul posto sono intervenuti i tecnici delle stazioni parmensi e piacentine del Soccorso Alpino Emilia Romagna, insieme al Soccorso Alpino Ligure, all’ambulanza della Croce Rossa di Bedonia e all’elisoccorso di Pavullo. Entrambi i coniugi sono stati recuperati al termine di una delicata operazione: il 73enne, in gravi condizioni, è stato trasportato in volo all’ospedale Maggiore di Parma.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.