Nel weekend controllate più di 90 persone a Piacenza: 6 denunce

Quattro persone denunciate perché guidavano ubriache, due giovani per porto di armi o oggetti atti ad offendere, un automobilista segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti.

E’ questo  il bilancio del servizio di controllo del territorio coordinato dalla Compagnia di Piacenza dei carabinieri ed effettuato tra le 23 di sabato 26 settembre e le prime ore del mattino di domenica 27. “Sono stati complessivamente impiegati quattro equipaggi della Sezione Radiomobile della Compagnia di Piacenza ed un equipaggio di personale in abiti civili – riporta l’Arma -. Il controllo alla circolazione stradale, la prevenzione ed eventuale repressione dei reati contro il patrimonio, la verifica del rispetto delle normative volte a contenere la diffusione del “coronavirus” erano le finalità del  servizio coordinato effettuato in città nella zona compresa tra via Colombo, via Caorsana e Via Emilia Parmense”.

Per questo sono stati predisposti e rafforzati posti di controllo. Quarantasei i mezzi fermati e più di 90 le persone controllate. Quattro automobilisti – riferiscono i carabinieri – sono stati sorpresi mentre erano alla guida dopo aver alzato troppo il gomito. La patente gli è stata subito ritirata e sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica. Due giovani, di 37 e 21 anni, residenti a Rottofreno, avevano in un’auto un coltello a serramanico proibito e un coltello da cucina con una lama lunga 15 cm. Un altro giovane automobilista aveva addosso modiche quantità di droga e per questo è stato segnalato quale assuntore alla Prefettura di Piacenza. Tre attività commerciali sono state controllate in relazione al rispetto delle normative e dei protocolli per “Covid 19”. Non sono state accertate violazioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.