Rancan e Stragliati (Lega): “Una vera medicina territoriale a Piacenza”

“Bene la riapertura dei pronto soccorso di Fiorenzuola e Castel San Giovanni, in provincia di Piacenza, come noi chiedevamo da tempo e in più occasioni, ora si continui a implementare la presenza del servizio sanitario sul territorio per far sì che possa diventare il più vicino alle esigenze dei cittadini per dare risposte pronte e qualificate”.

Così il capogruppo della Lega in consiglio regionale Matteo Rancan e la consigliera piacentina del Carroccio Valentina Stragliati ricordano la necessità e l’importanza di una presenza territoriale diffusa dell’assistenza sanitaria specie in una provincia, come quella di Piacenza, che è stata particolarmente colpita dalla pandemia e che ha registrato, a livello regionale, il record di decessi.

“Considerando anche le recenti dichiarazioni rese a livello regionale circa l’impegno di realizzare un servizio sanitario più presente sul territorio e meno centralizzato – concludono Rancan e Stragliati – ora ci aspettiamo una vera medicina territoriale per la provincia di Piacenza”. (nota stampa)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.