Serie A 20-21: sarà lotta a due tra Juve e Inter?

Più informazioni su

Le big di Serie A, per la stagione calcistica 2020-2021, sono pronte per provare a spezzare il dominio pluriennale della Juventus. I campioni d’Italia bianconeri sono infatti pronti ad aggiornare gli almanacchi per raggiungere un altro traguardo straordinario ed incredibile. Ovverosia quello di conquistare in Serie A il decimo scudetto consecutivo.

Ma dalle scommesse calcio emerge che la Serie A 20-21 per la vittoria finale potrebbe essere un discorso tra la Juventus e l’Inter. Una lotta a due che potrebbe risolversi solo nelle ultime giornate di campionato. D’altronde la Juventus ha vinto lo scudetto 19-20 con 83 punti, ovverosia solo uno in più rispetto agli 82 punti dell’Inter che ha chiuso il torneo al secondo posto.

Antonio Conte è il vero punto di forza Inter sulla strada che porta alla conquista dello scudetto – Di sicuro uno dei punti di forza dell’Inter è rappresentato da Antonio Conte, un tecnico vincente che può finalmente riportare lo scudetto da Torino a Milano. Dopo la sconfitta in finale di Europa League, persa contro il Siviglia per 3 a 2. era sorto più di un dubbio sulla permanenza del tecnico ex Juve. Ma poi Antonio Conte, sentita la società, ha confermato non solo la sua presenza, ma anche il percorso di crescita di una rosa che comunque ha già fatto vedere grandi cose nella passata stagione.

La nuova Juventus di Andrea Pirlo tra curiosità e certezze – Sulla Juventus, riguardo al tecnico, si possono invece fare le considerazioni opposte. L’allenatore Andrea Pirlo è infatti alla sua prima esperienza, con le altre big di Serie A, e non solo l’Inter, che sportivamente parlando sperano che paghi lo scotto del noviziato. E questo fermo restando che la rosa della Juventus, rispetto alle altre squadre di Serie A, continua ad essere la più profonda e quella tecnicamente più attrezzata. La società bianconera non è comunque per nulla preoccupata dell’assenza di esperienza da parte di Andrea Pirlo, precedentemente incaricato di guidare l’Under 23. La Juventus è infatti convinta che Andrea Pirlo sia un predestinato. Il che significa che ha vinto da giocatore ed avrà successo pure come allenatore.

Ecco le squadre di Serie A che possono dare fastidio a Juve e Inter – Ma se la Juventus e l’Inter possono battagliare lo scudetto, le altre big di Serie A di certo non staranno a guardare, e cercheranno comunque di dare fastidio. A partire dall’Atalanta che ormai può essere inserita tra le grandi del nostro campionato. Così come Napoli, Roma, Lazio e Milan se ci saranno le possibilità non si fermeranno di certo al solo obiettivo di conquista di un piazzamento Champions. D’altronde squadre come il Napoli e la Lazio sanno bene come battere la Juventus. Nella passata stagione, infatti, gli azzurri di Gattuso hanno avuto la meglio sulla Juventus in Coppa Italia con un 4 a 2 dopo i calci di rigore. Mentre i biancocelesti di Simone Inzaghi hanno superato la Juventus per 3 a 1 nella finale valida per l’assegnazione della Supercoppa italiana.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.