Spara ai piccioni con un fucile ad aria compressa, passante chiede l’intervento della polizia

Un rumore di sparo soffocato e poi un piccione cade a terra, passante chiede l’intervento della polizia.

Il fatto è accaduto verso le 18 dell’11 settembre in via Beati a Piacenza. Un passante ha chiamato il 113, dopo essersi visto cadere davanti, a terra, un piccione morto. Sul posto sono intervenuti i poliziotti: a quanto pare un cittadino di 29 anni avrebbe utilizzato  il proprio fucile ad aria compressa per spaventare alcuni piccioni, e allontanarli così dal proprio orto, senza avere alcuna intenzione di far del male ai volatili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.