Voto a domicilio, le disposizioni per il referendum del 20 e 21 settembre

L’ufficio Elettorale del Comune di Piacenza informa che gli elettori impossibilitati a recarsi ai seggi per il referendum del 20 e 21 settembre in quanto sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per motivi legati al Covid-19, potranno esercitare il loro diritto di voto nella propria dimora.

Un seggio speciale passerà infatti per la raccolta del voto negli orari di apertura dei seggi – spiega il Comune -: domenica 20 settembre dalle 7 alle 23 e lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15. Per avvalersi del diritto di voto a domicilio, gli elettori devono far pervenire all’ufficio Elettorale del Comune di Piacenza (all’indirizzo email u.elettorale@comune.piacenza.it), entro il 15 settembre, una dichiarazione in carta libera (SCARICA QUI ) attestante la volontà di esprimere il voto presso la propria abitazione, indicandone l’indirizzo completo.

Alla dichiarazione deve essere allegato un certificato medico in data non anteriore al 6 settembre, che attesti in capo all’elettore l’esistenza delle condizioni di trattamento domiciliare o condizioni di quarantena o isolamento fiduciario per Covid-19. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio Elettorale del Comune tel. 0523 492600.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.