Al cimitero installate 105 nuove nicchie per la cremazione

E’ stata completata nei giorni scorsi, a 15 giorni dal sopralluogo presso il cimitero urbano di Le Mose che aveva individuato il luogo più adatto, l’installazione del sistema di 105 nicchie (loculi) per la cremazione, donato dalla ditta Biondan Spa di Verona, che ha inteso in questo modo venire incontro alla grande sofferenza patita dal nostro territorio a causa dell’emergenza Covid-19.

“Nel corso del recente sopralluogo con i rappresentanti della Biondan – commenta il Sindaco Patrizia Barbieri – che ringrazio nuovamente per lo straordinario gesto di affetto verso la nostra comunità, avevo espresso l’impegno a dare seguito a questa generosa donazione con una rapida installazione delle nicchie e sono soddisfatta che in così poco tempo, grazie al lavoro dei tecnici, si sia potuto completare l’intervento”.

Quello messo a disposizione dalla ditta veronese, da oltre 50 anni attiva nel settore dell’arredo cimiteriale, e installato in questi giorni, è un sistema completo e autonomo, comprensivo anche dell’urna e della chiusura frontale in marmo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.