Al via la stagione dei Lyons: sabato trasferta di coppa contro Valorugby Emilia

Più informazioni su

Dopo tanta attesa, prolungata anche di una settimana oltre il previsto, si torna a fare sul serio: dopo 8 mesi dall’ultima sfida ufficiale Sitav Rugby Lyons torna in campo per una partita che assegna punti in classifica. L’avversaria sarà il Valorugby Emilia, una delle formazioni più quotate di tutto il campionato, nella seconda giornata di Coppa Italia, nella cornice dello Stadio “Mirabello”, per l’occasione aperto al pubblico fino al limite di 600 spettatori.

Il Valorugby può mettere già un’importante ipoteca sull’accesso alle semifinali di Coppa, dopo aver espugnato lo “Zaffanella” di Viadana sabato scorso per 13-37, conquistando anche il bonus offensivo. La formazione di Roberto Manghi già nella scorsa annata si stava mettendo in luce come una delle candidate al titolo, con il secondo posto al momento della sospensione, e in estate ha ulteriormente alzato l’asticella, inserendo nella propria rosa elementi di spicco degli ultimi campionati come Conforti, Chillon, Gero e Leaupepe da Padova, Dan Newton dai Medicei e anche il neozelandese Vaega da Counties Manukau. Fari puntati dunque sui rossoneri, attesi a una stagione da veri protagonisti.

I Lyons hanno dovuto fronteggiare il rinvio della partita prevista per sabato scorso contro Mogliano, che ha impedito allo staff tecnico bianconero di testare i progressi della squadra sul campo. Il Direttore Sportivo Stefano Nucci commenta così le ultime settimane in casa bianconera: “Nello scorso weekend abbiamo fatto di necessità virtù, proponendo ai giocatori un’amichevole in famiglia, in cui abbiamo coinvolto anche la nostra seconda squadra: i ragazzi ne avevano bisogno, erano tutti carichi e avevano voglia di scendere in campo, e il rinvio è stata una mezza delusione per tutti. Nel test interno però ho visto un gruppo determinato, in cui tutti si mettono in gioco e vogliono lottare per guadagnarsi il posto. Il clima nella squadra è veramente ottimo, nonostante tutti i problemi che conosciamo bene.” Nucci ha poi anche analizzato la sfida di sabato: “Il Valorugby è sicuramente un test durissimo, una squadra attrezzata per vincere e dominare il campionato. Mi aspetto una bella partita, e nonostante qualche giocatore acciaccato mi aspetto una prova di cuore dei nostri.”

Tra i protagonisti della sfida ci sarà Alberto Bottacci, che dopo aver impressionato nella scorsa stagione anche quest’anno si candida ad essere il ball carrier principale dell’attacco bianconero: “Non vediamo l’ora che sia sabato – ci ha raccontato Alberto -, perché attendiamo questo momento da troppo tempo, e l’aver prolungato l’attesa di una settimana ci ha messo addosso ancora più determinazione. In più per noi è l’ultima occasione per fare bella figura prima dell’inizio del campionato, quindi per ognuno c’è una pressione maggiore”. Bottacci ha anche raccontato le fasi di avvicinamento alla partita e le sue aspettative: “In settimana abbiamo posto il focus sull’organizzazione difensiva, preparandoci specificatamente per questa partita, perché avremo di fronte una squadra fortissima e molto fisica, soprattutto nei trequarti. In attacco invece vogliamo impostare un gioco veloce e pulito per prendere di sorpresa la difesa. Vogliamo tutti dimostrare di essere all’altezza dei migliori”.

Arriva dunque la prima partita “pesante” per i Leoni, che sono pronti a dare battaglia su ogni pallone. Appuntamento al “Mirabello” di Reggio Emilia alle ore 16 di sabato, quando inizierà ufficialmente la stagione bianconera.

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Boreri, Paz, Bruno, Via A; Katz, Fontana; Petillo, Cissè, Bance; Tedeschi, Cemicetti; Salerno, Cocchiaro, Acosta. A Disp: Borghi, Cafaro, Scarsini, Moretto, Bottacci, Cuminetti, Di Lucchio, Via G

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.