Quantcast

Arrivano le risorse per le ciclovie urbane, 370mila euro a Piacenza

Più informazioni su

Arrivano oggi, sancite dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, nuove risorse per la realizzazione di ciclovie nelle nostre città. E per Piacenza sono stati stanziati allo scopo, su un totale nazionale di 133 milioni complessivi, 370mila euro, 138mila subito spendibili, gli altri utilizzabili il prossimo anno.

“Una cifra non indifferente – commentano dando la notizia dello stanziamento i parlamentari locali del M5S Davide Zanichelli, Maria Edera Spadoni, Maria Laura Mantovani e Gabriele Lanzi – anche perché lo stanziamento pubblicato oggi, già previsto dalla legge di bilancio 2018, segue le altre novità contenute nel recente decreto Rilancio e Semplificazioni sulla modifica al codice della strada: dalla casa avanzata, ovvero lo spazio riservato alle biciclette, posto davanti alla linea di arresto dei veicoli a motore, che permette ai ciclisti di aspettare il verde in una posizione più visibile agli altri veicoli, al senso unico eccetto biciclette, alle ‘bike lane’”.

I Comuni e le città metropolitane beneficiarie del finanziamento hanno ora 22 mesi di tempo per realizzare le opere, che saranno seguite da un tavolo di monitoraggio del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture. “La priorità saranno i collegamenti con le Università e le Stazioni ferroviarie, ma ovviamente ogni Comune ha le sue specifiche esigenze. Ci auguriamo in ogni caso che anche il Comune di Piacenza sfrutti al meglio questa opportunità condividendo l’obiettivo del governo di rendere la mobilità urbana nelle città italiane sempre più sostenibile” – concludono gli esponenti pentastellati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.