Quantcast

Canoni 2020, la Provincia “Riduzioni ed esenzioni per bar scuole e pubblicità stradale”

Più informazioni su

La Provincia di Piacenza ha varato un provvedimento, riferito ai pagamenti di alcuni canoni per l’anno 2020, che ha l’obiettivo di attenuare l’impatto dell’emergenza epidemiologica Covid-19 su alcune attività economiche.

In particolare il presidente della Provincia di Piacenza, Patrizia Barbieri, ha disposto di ridurre del 50% il canone – limitatamente all’annualità 2020 – dovuto sia dai concessionari che gestiscono i bar a servizio di alunni e insegnanti presso gli istituti scolastici superiori sia dal concessionario del servizio di somministrazione di alimenti e bevande mediante distributori automatici presso i locali della Provincia e presso i locali degli istituti superiori “Tramello” e “Cassinari”.

Ha inoltre disposto di esentare le ditte esercenti la pubblicità stradale dal versamento del canone per il periodo di 6 mesi a partire dal 9 marzo 2020, e parallelamente di dare mandato al Servizio Viabilità della Provincia di modificare di conseguenza il contratto in corso con la società concessionaria del servizio di riscossione per quanto riguarda l’importo minimo garantito e la durata.

Il presidente della Provincia di Piacenza, Patrizia Barbieri, ha commentato così il provvedimento: “L’emergenza sanitaria, tuttora in corso, ha colpito fortemente il tessuto socio-economico, che ha particolarmente risentito della sospensione delle attività produttive imposta per contenere gli effetti del contagio da Covid-19. Per questo motivo ho deciso di disporre questa serie di misure, che vanno nella direzione di sostenere le attività economiche dopo un periodo che le ha messe a dura prova“.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.