Concluso il ripristino della strada di Bobbiano, “Ora viabilità più sicura”

È stato completato il ripristino definitivo del tratto della Strada provinciale n. 68 di Bobbiano che fu tra i più duramente colpiti dai pesanti effetti del maltempo che, nel novembre 2019, costrinse alla chiusura di tre strade provinciali e alla circolazione a senso unico alternato in diverse altre. L’evento alluvionale, che comportò anche un importante movimento franoso poco oltre l’abitato di Travo, causò per qualche giorno l’interruzione della Strada Provinciale n. 68 di Bobbiano all’altezza del km 1+550.

La Provincia di Piacenza si attivò immediatamente per ristabilire il collegamento tra Travo e Bobbiano: mentre realizzava con fondi propri un primo intervento provvisorio, dell’importo di 50mila euro, chiese alla Regione le risorse necessarie per la sistemazione e la messa in sicurezza del tratto interessato. In seguito al riconoscimento dello stato di emergenza, all’approvazione del Piano da parte dell’Agenzia regionale di Protezione Civile – con cui sono stati stanziati, tra gli altri, i 100mila euro richiesti dalla Provincia per la sistemazione del citato tratto della Strada Provinciale n. 68 – è stato avviato l’iter per la progettazione e l’affidamento dei lavori ed è stato eseguito il relativo cantiere, che si è concluso nei giorni scorsi.

“L’efficacia del lavoro svolto dalla Provincia ha portato a una soluzione ottimale, per un tempo che auspico possa essere il più lungo possibile – commenta il sindaco di Travo, Lodovico Albasi –. L’importanza dell’intervento, che è anche esteticamente apprezzabile, è duplice: da un lato risolve la criticità di un punto pericoloso, dall’altro lato garantisce sicurezza anche per il versante della strada comunale che conduce alle località di Casa Tosi e Casa Anselmi”. Il presidente della Provincia di Piacenza, Patrizia Barbieri, si dice soddisfatta per l’esito dei lavori. “La Provincia iniziò subito, nel novembre 2019, gli interventi più urgenti per riportare la rete viaria ad accettabili condizioni di sicurezza e utilizzò a quello scopo le proprie disponibilità di bilancio. Tutti i tecnici dell’Amministrazione provinciale furono tempestivamente impegnati anche ad avviare l’iter che ha portato al traguardo di oggi – spiega -“. Le problematiche di questi anni confermano tuttavia la necessità di maggiori risorse finanziarie per gli enti locali, al fine di non dover sempre intervenire in emergenza e di poter programmare azioni più incisive nel medio e lungo termine”.

Per il consigliere delegato ai Lavori Pubblici, Sergio Bursi “il ripristino della Strada Provinciale n. 68 tra Travo e Bobbiano risponde al meglio alle necessità quotidiane di spostamento e di sicurezza, garantendo una risposta concreta alle esigenze della zona”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.