Coronavirus, bimbo positivo alla scuola primaria di Calendasco

Coronavirus, bimbo positivo alla scuola primaria di Calendasco. Ad avvisare i cittadini il sindaco Filippo Zangrandi, attraverso il suo profilo Facebook.

“Prima di tutto ci tengo ad esprimere la vicinanza di tutta la comunità di Calendasco a lui e alla sua famiglia. Forza! – scrive il primo cittadino -. Segnalo inoltre che la Dirigente Scolastica ha immediatamente comunicato all’Azienda Usl di Piacenza i contatti stretti del bambino”. Ecco l’iter che verrà seguito, in questo ed altri casi: “Tutti i soggetti segnalati dalla Scuola come “contatti stretti” dell’alunno positivo – altri studenti, insegnanti, collaboratori scolastici etc – in tempi brevissimi saranno contattati uno per uno da Asl e verranno sottoposti ad un tampone: fino all’esito del tampone saranno posti in isolamento fiduciario – spiega Zangrandi – presso le loro abitazioni e la raccomandazione è di evitare che incontrino persone a rischio (ad esempio nonni o famigliari immunodepressi). In caso di esito positivo del tampone, i soggetti interessati saranno posti in quarantena”.

“In caso di esito negativo del tampone, sarà Asl a decidere sull’eventuale quarantena a cui sottoporre i “contatti stretti” del positivo sulla base delle precise informazioni raccolte dalla scuola in merito al rispetto delle disposizioni di sicurezza anti Covid. Evitiamo quindi il panico – è la raccomandazione del sindaco -. C’è una procedura precisa, definita e dettagliata che la Scuola sta attuando in stretto raccordo con l’Asl e informando il Comune. Nella situazione difficile che la pandemia ci porta ad affrontare, seguire le regole e i Protocolli è la garanzia migliore per tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.