“Curami”, al via il corso di formazione gratuita per assistenti familiari

Ha preso il via nei giorni scorsi “Curami”, il corso di formazione gratuito per assistenti familiari, per la preparazione di operatori e operatrici che intendono dedicarsi alla cura di persone in difficoltà. L’iniziativa, promossa dal Comune di Piacenza in collaborazione con Asp Città di Piacenza, consente l’iscrizione al Servizio PiaceCare del Comune di Piacenza, anche per coloro che non sono in grado di dimostrare esperienze pregresse.

A portare i saluti alle venti corsiste presenti sono state l’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati e Cristiana Bocchi, direttore generale di Asp Città di Piacenza, quindi si è tenuta la presentazione a cura di Massimo Ferrari per Asp e Michela Rocca, operatrice InformaSociale referente per il progetto PiaceCare.

Nel programma di attività, di 24 ore complessive suddivise in dodici lezioni, sono i professionisti che operano nella Cra Vittorio Emanuele a svolgere la figura di docenti, mettendo a disposizione la propria competenza quotidiana per la formazioni di importanti figure di supporto verso soggetti fragili. “Grazie a PiaceCare – ha spiegato l’assessore Sgorbati – è possibile garantire che il nostro Registro degli assistenti familiari contenga personale davvero qualificato: o perché disponibili certificazioni che testimonino almeno tre anni di esperienza, oppure perché è stata seguita una formazione specifica, come quella del corso Curami. Per le famiglie che, attraverso PiaceCare, assumeranno una delle corsiste, è previsto un ulteriore vantaggio: Asp Città di Piacenza metterà a disposizione un pacchetto di ore di un’operatrice socio-sanitaria esperta presso il domicilio, per meglio indirizzare – conclude l’assessore Sgorbati – le cure al proprio caro”.

Per informazioni sulle modalità d’iscrizione al Registro degli assistenti familiari, oppure per le famiglie che avessero intenzione di usufruire del servizio, è possibile contattare gli operatori PiaceCare presso gli sportelli InformaSociale, contattando i numeri 0523.492022 (il lunedì e giovedì dalle 8.45 alle 13 e dalle 15.30 alle 17.30, mercoledì e venerdì dalle 8.45 alle 13) e 0523.492731 (lunedì e giovedì 9 – 12.30 e 15.30 – 17.30; martedì, mercoledì, venerdì e sabato 9.00 – 12.30).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.