Dai ragazzi di “Oltre l’Autismo” un dono artigianale per l’assessore Federica Sgorbati

Una “panchina” blu realizzata artigianalmente, dall’unione di tre sedie dipinte a mano. Le impronte di quelle stesse mani d’artista, di tanti colori diversi, impresse come firma. E la scritta, come una dedica: “I ragazzi di Oltre l’Autismo”.

Destinataria del dono, l’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati. “E’ stata una bellissima sorpresa”, commenta, mostrando la nuova seduta collocata al di fuori del suo ufficio, nella sede comunale di via Taverna: “Tutte le persone con cui avrò appuntamento qui, d’ora in avanti, troveranno un posto speciale per l’attesa. Sono grata alla presidente di Oltre l’Autismo, Maria Grazia Ballerini, alle educatrici e a tutti i ragazzi che hanno lavorato con impegno: per me è particolarmente significativo che, nell’arredo dell’assessorato, ci sia oggi il segno tangibile della collaborazione e dell’amicizia con un’associazione che ha un ruolo così importante, sul territorio, al fianco di tanti giovani e delle loro famiglie”.

“Questa panca colorata esprime creatività e desiderio di condivisione, per questo ho voluto sistemarla proprio accanto al mio ufficio, come simbolo di una porta aperta e di un collegamento costante tra il Comune e le diverse, preziose realtà che ogni giorno sostengono e integrano la rete dei Servizi Sociali”.

La panchina donata all'assessore Sgorbati

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.