Fiorenzuola, il Centrodestra non ha dubbi “Insieme per proseguire il buon governo della città”

“Una esperienza formidabile, impegnativa ma anche molto gratificante, che ci ha visti in questi anni spalla a spalla protagonisti del rinnovamento di Fiorenzuola”.

Non hanno dubbi Andrea Pezzani (Lega), Paola Pizzelli (Forza Italia) e Massimiliano Morganti (Fratelli d’Italia), intervenendo rispetto all’avvicinarsi delle elezioni comunali previste per il 2021. Gli esponenti del Centrodestra fiorenzuolano rimarcano, in seguito ad una riunione – rigorosamente telematica – con la totalità dei consiglieri comunali di maggioranza, la volontà di proseguire il progetto nato ormai quattro anni fa. “Nel 2016 abbiamo lanciato la sfida al centrosinistra – sottolineano Pezzani, Pizzelli e Morganti – capitanati da Romeo Gandolfi, il quale ha pienamente ripagato la fiducia da noi riposta in lui non solo vincendo le elezioni amministrative, ma soprattutto con una guida capace, decisa e qualificata per la città di Fiorenzuola nella sua veste di Sindaco”.

Gli esponenti del centrodestra fiorenzuolano sottolineano come “l’affinità politico-amministrativa tra i componenti del consiglio comunale e della giunta, nonché una vera e propria amicizia consolidatasi nelle tante sfide affrontate e vinte insieme, ci inducono a ritenere la formula adottata con la lista “SiAmo Fiorenzuola – Romeo Gandolfi Sindaco” vincente ed assolutamente da sottoporre nuovamente al gradimento dei cittadini”.

Per il Sindaco Gandolfi, il quale aveva già annunciato alcuni mesi fa la sua volontà di ricandidarsi per un secondo mandato alla guida del capoluogo valdardese, l’unità di intenti delle forze politiche rappresenta “un punto di forza decisivo per poter proseguire le tante opere iniziate in questo mandato. Lavorando con serietà e costanza siamo riusciti ad intervenire in modo determinante sul recupero del patrimonio pubblico della città, manutenendo strade, asili e scuole, arredi urbani, qualità del verde”.

“Abbiamo mantenuto ove non innalzato – rivendica il Sindaco Gandolfi – la qualità dei servizi al cittadino in ogni branca della vita comunale. Ci siamo fatti promotori della modificazione degli strumenti urbanistici affinché il nostro territorio potesse diventare attrattivo per nuove realtà aziendali, al fine di creare sviluppo ed occupazione. Siamo prossimi ad inaugurare il Centro per le famiglie, novità d’avanguardia nel campo del sociale. Nel lanciare la nostra proposta politico-amministrativa vogliamo pensare in grande, concludere tante opere iniziate e finalizzarne di nuove. Nei prossimi mesi metteremo a cantiere il rifacimento di Piazza Caduti, concluderemo il terzo stralcio del Teatro Verdi, procederemo all’ampliamento del cimitero di San Protaso ed interverremo in modo importante sugli impianti sportivi. Per quanto non attenga strettamente alla competenza del Comune saremo in prima fila nel pretendere lo sviluppo di un nosocomio all’altezza delle necessità dei fiorenzuolani e degli abitanti della Valdarda”.

“La sfida, qualora i cittadini di Fiorenzuola vorranno affidarci per altri cinque anni la guida della città – conclude il Sindaco Gandolfi – sarà realizzare qualcosa di significativo e che lasci il segno: come da me più volte immaginato si tratta delle nuove scuole elementari”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.