Giochi: le differenze tra online vs realtà

Più informazioni su

I videogame sono una delle cose che rappresentano meglio la nostra cultura contemporanea. Delle ricerche recenti ci dicono che l’81% di tutti i teenager americani hanno accesso ad una consolle da gioco, che sia PlayStation o xBox. In passato, i videogame sono stati criticati per rendere le persone pigre e inattive. Tuttavia, nel corso del tempo, è stato provato che ci sono tantissimi vantaggi nel giocare ai videogame. I giochi nella vita reale tendono ad includere più movimento e attività, e succedono in ambienti reali, spesso dal vivo. Alcune ricerche dimostrano che le persone che giocano ai videogiochi sono più propense a giocare ai giochi o sport dal vivo rispetto ai loro coetanei; potrebbe essere quindi il regalo di Natale giusto!

La differenza principale tra i due tipi di giochi è che naturalmente i giochi dal vivo richiedono molta attività fisica, mentre nei videogiochi il movimento è molto limitato, a meno che si tratti di giochi con la Wii o telecamere come la Kinect che richiedono che i giocatori si muovano. Videogame come Just Dance o simulatori di Olimpiadi sono molto all’avanguardia e fanno in modo che tu possa divertirti con gli amici facendo un po’ di attività fisica. Tuttavia. Il movimento non sarà mai tanto quanto uno sport dal vivo, che richiede un vero e proprio spostamento e non solo un movimento all’interno del perimetro della telecamera.

Infatti, giocare nel videogioco delle Olimpiadi a tennis è molto diverso dal giocare dal vivo a tennis. Nel videogioco è necessario muovere il braccio simulando di avere in mano una racchetta, senza correre da una parte all’altra del campo. Nel gioco dal vivo invece, ci sono tantissime altre variabili, come la velocità e forza del tempo, la forza con cui si colpisce la pallina e la sua angolatura.

Un’altra differenza tra i due è l’aspetto sociale, sia nel giocare in squadra con altre persone che contro degli avversari. Altri tipi di gioco che hanno tantissime differenze se ci giochi dal vivo o online, sono i giochi da casinò. Infatti, dal vivo entrano in gioco tantissimi fattori sociali diversi, che nei giochi in cui hai bisogno di osservare l’avversario per capire i suoi piani sono fondamentali. Se giochi online non puoi avere questo aiuto, ma potrai usufruire di altri vantaggi, come le slot online con bonus. Quando ti registri per giocare ad un nuovo gioco, spesso ti vengono dati dei giri o turni gratis per incentivare coloro che non hanno mai fatto quel gioco a provarlo.

Un’altra differenza è che i giochi dal vivo hanno delle regole tradizionali che cambiano molto lentamente e sono tramandate da generazione a generazione. I videogiochi invece cambiano molto in fretta, perché la tecnologia si sviluppa molto velocemente. Senza contare che i giochi su computer o consolle possono costare tanto. Per esempio, un nuovo gioco costa più di 50 euro se si è fortunati, non considerando i soldi per acquistare la consolle. Tuttavia, non è detto che i giochi dal vivo siano gratis, perché a volte è necessario acquistare un abbonamento o una lezione per giocare. In più bisogna anche acquistare l’equipaggiamento e i vestiti necessari per giocare.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.