Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Confindustria

Igienizzanti e mascherine alle elementari di Piacenza grazie ai Giovani di Confindustria foto

I Giovani di Confindustria donano igienizzanti e mascherine alle scuole elementari di Piacenza. L’iniziativa è stata presentata nella sede di Confindustria Piacenza, alla presenza del dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Maurizio Bocedi e del presidente del Gruppo Giovani Industriali di Piacenza Lorenzo Marchi.

Confindustria Giovani

“Come è purtroppo noto – è stato spiegato -, Piacenza è stata tra le città italiane più colpite dal Covid e ciò ha accresciuto ancor di più la nostra sensibilità nei confronti di tutte le regole di prevenzione. Così come è stato fatto nelle nostre aziende, fin dal primo manifestarsi dell’epidemia, anche la scuola, in tal senso, ha fatto in questi mesi un grande lavoro per consentire un avvio dell’anno scolastico nella massima sicurezza. La prevenzione è uno degli aspetti fondamentali della partita che tutti stiamo giocando e per questo il Gruppo Giovani di Confindustria Piacenza ha ritenuto di contribuire concretamente a veicolare questo messaggio attraverso la donazione alle scuole primarie della città e della provincia di 100 dispenser automatici per l’erogazione di sapone igienizzante, attraverso il quale preservare, per quanto possibile, la salute dei nostri bambini e delle loro famiglie, sottolineando così in questo modo l’importanza di disinfettare le manine, una delle principali modalità di contenimento del contagio come ci dicono le autorità sanitarie”.

“Unitamente ai dispenser sono stati donati alle scuole, da partner di aziende partner di questa iniziativa, 300 litri di sapone igienizzante e 50.000 mascherine KN95, quest’ultime da distribuire alle maestre ed ai maestri del nostro territorio che, in questi mesi difficili, stanno portando avanti il proprio lavoro con grande generosità, professionalità ed abnegazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.