Quantcast

In arrivo nuove Aree 30 alla Besurica “Sicurezza e tutela dei cittadini” 


Sono imminenti gli interventi di installazione della segnaletica stradale propedeutica alla realizzazione di nuove “aree 30 residenziali” nel quartiere Besurica a Piacenza, volte alla riduzione dell’impatto viabilistico sulla zona, disciplinandola quale isola ambientale con particolari regole di circolazione a protezione dei pedoni e dell’ambiente.

In particolare – spiega il Comune – verrà regolamentato, con l’istituzione del limite massimo di velocità a 30 km orari, il comparto compreso nel perimetro delle vie: De Longe, Paveri Fontana – Ucelli di Nemi – Pettorelli – Malaspina – Gerra – Fioruzzi – Gatti – Roncovieri – Gerra – Anviti – Rapetti – Turati – Della Besurica – Grazioli – Ardizzoni Calvi –Malchioda – Bartoli – Cerlesi – De Gasperi – Placentia – Gulieri – Cervini – Marzioli – Schippisi – Cinello – Bot – Bartoli – Perfetti – Frattola – Martini – Marchesotti Faggi – Omati – Martini.

“Partendo dagli indirizzi del Piano Urbano di Mobilità Sostenibile che l’Amministrazione ha presentato nei mesi scorsi – commenta l’Assessore alla Mobilità, Paolo Mancioppi – che puntano alla riduzione dei disagi creati dall’impatto viabilistico urbano attraverso l’istituzione di zone residenziali di tutela della sicurezza pedonale e viabilistica, è stata verificata la pericolosità di quest’area soprattutto per il traffico di attraversamento del quartiere, anche ad elevata velocità. Per la tutela dei cittadini e del traffico cosiddetto debole – ciclisti e pedoni – abbiamo ritenuto indispensabile intervenire con l’istituzione di queste isole ambientali, anche in considerazione della natura residenziale del quartiere”.

L’istituzione della zona di rispetto con limite massimo di velocità a 30 Km/h entrerà come detto a regime a seguito dell’avvenuta installazione della specifica segnaletica stradale, integrando i provvedimenti già in vigore sulle predette strade.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.