Quantcast

Infastidiscono gli avventori un bar a Vernasca e spintonano i carabinieri, due arrestati

Infastidiscono gli avventori un bar a Vernasca (Piacenza) e spintonano i carabinieri, due arrestati.

A finire in manette un 47enne e un 30enne, con precedenti, entrambi residenti a Parma, fermati dai Carabinieri di Vernasca insieme ai colleghi del Radiomobile di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza). Devono rispondere di resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. I militari sono intervenuti nel pomeriggio del 4 ottobre a seguito della richiesta di intervento da parte di alcuni avventori di un bar di Vernasca, infastiditi a loro dire dall’atteggiamento dei due uomini che sarebbero stati visibilmente ubriachi.

I due sono quindi stati fermati dai militari mentre a bordo della macchina che avevano in uso si stavano allontanando all’esercizio pubblico. Nella circostanza, il 47enne che era alla guida dell’auto, dopo essersi rifiutato di sottoporsi all’esame alcolemico, improvvisamente, senza alcun motivo, avrebbe iniziato a inveire e spintonare con forza i militari e contemporaneamente anche il 30enne avrebbe assunto il medesimo atteggiamento. I due sarebbero stati bloccati con non poca fatica e portati in caserma. Dopo le formalità di rito, sono stati arrestati e trattenuti presso le camere di sicurezza di Fiorenzuola d’Arda e Piacenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.