Sopralluogo a Ponte Lenzino della Soprintendenza: ok al ponte provvisorio

Lenzino, sopralluogo della Soprintendenza e del Mibact in alta Valtrebbia, insieme ai tecnici di Anas.

Come anticipato nei giorni scorsi dal ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli, il viadotto crollato nel pomeriggio dello scorso 3 ottobre è soggetto a un vincolo dei beni culturali. Nella tarda mattinata del 13 ottobre si è quindi tenuto un sopralluogo congiunto di Anas, rappresentato dal responsabile regionale Aldo Castellari, Corrado Azzollini, soprintendente per le province di Parma e Piacenza e un funzionario del ministero dei Beni Culturali.

Dopo aver accertato la sussistenza del vincolo architettonico, Soprintendenza e Beni Culturali non avrebbero espresso obiezioni al progetto del ponte provvisorio già anticipato da Anas, per riunire in tempi brevi la Valtrebbia spezzata a metà. Nei prossimi giorni si terrà a Roma una nuova riunione congiunta, tra ministeri dei Beni Culturali e delle Infrastrutture, per entrare nel merito invece del progetto del ponte definitivo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.