Quantcast

Giovane travolto e ucciso a San Giorgio da un furgone bianco: è caccia al pirata della strada

Pedone travolto e ucciso da un furgone a San Giorgio (Piacenza): è caccia al pirata della strada.

L’incidente è avvenuto all’alba del 30 ottobre, lungo via Firenze. Secondo le prime ricostruzioni la vittima, un giovane piacentino di 29 anni, Andrea Ziotti, stava percorrendo la strada quando è stato investito da un furgone bianco. Il conducente non si è fermato a prestare soccorso e si è allontanato in direzione Piacenza. Ad allertare i soccorsi una ragazza di 27 anni, alla guida di una Renault Kadjar che stava percorrendo la stessa strada. La ragazza è riuscita a fermarsi appena in tempo, urtando solo lateralmente il corpo del giovane. Come previsto dal Codice della Strada, però, risulta indagata per omicidio stradale, un atto dovuto per consentire gli accertamenti del caso.

Sul posto i carabinieri del radiomobile di Piacenza e il 118, ma per il 29enne non c’è stato nulla da fare. I militari stanno acquisendo testimonianze utili a fare chiarezza sull’accaduto, anche grazie alle telecamere di sorveglianza presenti in zona.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.