Positivi alla don Minzoni, Donini “Quarantena solo per i contatti stretti”

Più informazioni su

La consigliera regionale Katia Tarasconi del Partito Democratico interviene, con un’interrogazione a risposta immediata in Aula, sui casi di positività in alcune scuole del piacentino (con gli alunni di alcune classi in isolamento per 14 giorni).

“Il protocollo – spiega Tarasconi – redatto dalla Regione Emilia-Romagna e inviato alle Ausl e per conoscenza al direttore dell’Ufficio scolastico regionale prevede che la gestione di casi Covid in ambito scolastico sia in capo ai Dipartimenti di sanità pubblica dell’Ausl, che prenderanno in carico il caso confermato e i contatti individuati e, in base agli approfondimenti e alle valutazioni relative a ogni specifica situazione, disporranno, dove ritenuto necessario, l’eventuale sospensione dell’attività didattica riferita alla singola classe o scuola. Nello specifico, questo protocollo prevede che, qualora l’esecuzione del tampone rilevi un caso di positività, il personale sanitario del Dipartimento di sanità pubblica avvisi il referente scolastico per il Covid-19 interno alla scuola ed effettui un’indagine epidemiologica finalizzata alla valutazione dei provvedimenti da mettere in atto, di cui darà pronta informazione anche al dirigente scolastico. L’indagine epidemiologica dovrà mettere in luce elementi come il tipo di contatto che lo studente o l’operatore positivo ha avuto all’interno della scuola e appurare il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuali, come le mascherine”.

Tarasconi vuole quindi sapere dall’esecutivo, “relativamente all’applicazione del protocollo regionale, cosa sia stato fatto per i casi di Covid nelle scuole di Piacenza”. La risposta è arrivata dall’assessore regionale Raffaele Donini: “relativamente ai casi della scuola primaria Don Minzoni di Piacenza la quarantena è stata attivata solo per i contatti stretti dei positivi (nel caso specifico anche per i compagni di classe). La prassi, infatti – sottolinea l’assessore – prevede che l’isolamento di 14 giorni sia previsto solo per i contatti stretti. Mentre – chiarisce Donini – gli altri contatti, non stretti, vengono comunque testati”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.