“Pulizia strade, rispettate i divieti di sosta per consentire interventi nei viali alberati”

Più informazioni su

Da Iren un invito alla collaborazione dei cittadini per risolvere un problema.

“Nei mesi di ottobre e novembre – spiegano – si verifica la caduta delle foglie delle piante presenti nei viali alberati delle città e il conseguente ingombro sulla carreggiata e sui marciapiedi. Lo spazzamento delle strade é un servizio continuativo che  impiega regolarmente uomini e mezzi e viene svolto tutto l’anno, ma in questo periodo prevede una intensificazione ed un maggior impegno dovuto alla copiosa caduta delle foglie. Peraltro, le operazioni proseguiranno per tutto il periodo di caduta delle stesse sino alla loro completa eliminazione”.

“Gli operatori Iren sono mobilitati per la rimozione foglie e per la pulizia straordinaria delle strade con una programmazione giornaliera che prevede 12 turni di spazzatrici, di cui 10 che vedono anche lo spazzamento combinato con un operatore manuale aggiuntivo e 2 nella sola modalità meccanica. Tuttavia, in questo periodo di emergenza sanitaria, la rimozione avviene esclusivamente attraverso le spazzatrici e gli interventi manuali degli operatori, viste le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità di sospendere l’utilizzo dei soffiatori meccanici che consentivano anche di recuperare i materiali terminati al di sotto dei veicoli in sosta lungo le strade”.

“Pertanto – l’appello di Iren -, anche al fine di evitare l’accumulo di foglie ai bordi della carreggiata e la conseguente ostruzione di tombini e caditoie, è indispensabile il rispetto dei divieti di sosta previsti nei giorni di pulizia delle strade. Si richiede la cortese collaborazione dei cittadini per poter garantire l’efficacia del passaggio dei mezzi Iren ed una adeguata pulizia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.