Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Confindustria

Sergio Dompé ospite dei Giovani Industriali di Piacenza

Il Gruppo Giovani Industriali di Piacenza ospiterà Sergio Dompé, presidente della Dompé Farmaceutica, una delle aziende italiane più innovative e dinamiche.

L’appuntamento, il primo del nuovo mandato del presidente Lorenzo Marchi, si terrà giovedì 15 ottobre alle ore 17 e 30. L’incontro rappresenta un’occasione unica per ascoltare direttamente dal protagonista la testimonianza di una storia imprenditoriale di successo assai interessante in un mercato altamente competitivo ed in cui l’innovazione rappresenta la leva fondamentale. L’evento avrà luogo presso l’ex Chiesa di San Cristoforo a Piacenza (Via Genocchi angolo via Gregorio X), sede del Museo della Poesia. Un luogo dal grande valore artistico appena restituito alla nostra città, un gioiello dell’arte barocca costruito tra il 1686 ed il 1690 con al suo interno una cupola affrescata dal Bibiena

Sergio Dompé – Presidente del gruppo farmaceutico Dompè, ha dedicato la sua carriera allo sviluppo delle biotecnologie in campo farmaceutico colmando il gap italiano in quel campo negli anni ‘80. È anche grazie a una solida partnership con i nomi più illustri dell’industria biofarmaceutica internazionale che arriva nel 1993 a fondare a L’Aquila uno dei primi centri di ricerca e produzione farmaceutica e biotecnologica in Europa; il Centro vanta collaborazioni con laboratori e poli di ricerca di tutto il mondo. Ha ricoperto e ricopre tuttora anche prestigiosi incarichi istituzionali, tra cui: Presidente Assobiotec (1998/2004), Presidente Farmindustria (2005/2011), Componente del Consiglio di Reggenza della Banca d’Italia (2014/2016) e Componente del Consiglio Generale di Confindustria in rappresentanza di Farmindustria (dal 2015).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.