“Si metta la mascherina”, e scoppia la lite al bar: intervengono i carabinieri

Più informazioni su

Movimento episodio a Rottofreno (Piacenza), dove i carabinieri sono intervenuti per una lite tra il titolare di un bar ed un avventore.

Secondo quanto ricostruito, il diverbio è scoppiato dopo l’invito ad indossare un dispositivo di protezione rivolto al cliente, al quale quest’ultimo avrebbe reagito ingiuriando la titolare e anche altri avventori presenti nel locale. All’arrivo della pattuglia del Radiomobile di Piacenza l’uomo si era già allontanato: grazie alle indicazioni fornite, veniva però rintracciato poco dopo in un altro bar del paese, palesemente ubriaco e ancora senza mascherina.

E’ stato quindi sanzionato per ubriachezza e per la violazione alle prescrizioni in materia di contenimento della diffusione del virus per il continuo mancato utilizzo del dispositivo di protezione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.