Spaccata nella notte per rubare 13 biciclette, ma i ladri abbandonano la refurtiva foto

Spaccata nella notte del 19 ottobre per rubare 13 biciclette, ma i ladri abbandonano la refurtiva.

Obiettivo dei malviventi il negozio Raschiani a San Nicolò di Rottofreno (Piacenza), all’interno del quale – secondo le prime ricostruzioni – tre malviventi si sono introdotti dopo aver mandato in frantumi la vetrata utilizzando un furgone rubato in una ditta del paese. I ladri hanno cercato di rubare 13 biciclette da corsa e mountain bike, un bottino dal consistente valore economico, per poi darsi alla fuga.

L’allarme antifurto ha allertato sia i carabinieri che il servizio di vigilanza Metronotte: la banda, raggiunta all’altezza di Ponte Tidone da una pattuglia dei carabinieri di Castelsangiovanni, ha abbandonato il furgone scappando nei campi. La refurtiva è stata consegnata al legittimo proprietario, mentre sono in corso indagini da parte dei carabinieri che hanno acquisito i video realizzati dalle telecamere di videosorveglianza presenti all’interno del negozio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.