“Una delega alla legalità nella Giunta di Piacenza, sarebbe una vittoria di tutti”

“Una delega alla legalità nella Giunta di Piacenza”.

La proposta – affidata ad un comunicato – arriva dall’associazione Piacenza Oltre.  “Data la pandemia di Coronavirus – si legge – che sta sconvolgendo tutto il pianeta, tutti i grandi temi, politici, sociali, economici e ambientali inevitabilmente si collegano ad essa. Partendo dalla gestione dei fondi del Recovery Fund fino al corretto smaltimento delle mascherine il virus ci ha fagocitato, a ragione. Un filo rosso che collega tutto è il desiderio di legalità che permane in ognuno di noi, sia nel mondo sia nelle città come Piacenza. L’arresto del Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Caruso è avvenuto il 25 giugno 2019, eppure sembra passato molto più tempo. Ma si tratta di un fenomeno radicato, dal Piemonte alla Lombardia, dal Veneto fino alla Val d’Aosta”.

“La ‘ndrangheta – continua la nota – ha messo le mani sui contributi pubblici a fondo perduto in favore delle aziende per fronteggiare la crisi legata all’emergenza Coronavirus, come ha riportato Il Fatto Quotidiano il 25 luglio scorso, 8 gli arresti. Più recentemente è stato catturato in Spagna il latitante Vittorio Raso, esponente della ‘ndrangheta a Torino, l’11 ottobre (La Repubblica). E questi sono solo un paio di esempi”.

“L’illegalità è il secondo virus che sta circolando – sottolineano i membri dell’associazione – , servono gli anticorpi giusti. Le associazioni piacentine che si occupano direttamente del tema (vedi 100×100 in Movimento) hanno più volte sottolineato la questione: serve maggiore consapevolezza, incentivare una cultura della legalità attraverso l’informazione e la divulgazione, anche nelle scuole, dove i ragazzini possono imparare presto il significato delle regole e farle proprie. Già questo contribuisce a combattere fenomeni di illegalità”.

“Come associazione, Piacenza Oltre crede in questi valori – conclude la nota -, e vuole dare il proprio contributo, piccolo o grande che sia, perché vi sia una fruizione collettiva della comunità locale. Per questo chiede al Sindaco e alla Giunta di assegnare una delega alla legalità, sarebbe una vittoria di tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.