Vuole vendere dei cerchi in lega ma dal suo conto spariscono 10mila euro, anziano truffato

Più informazioni su

Mette in vendita quattro cerchi in lega ma viene truffato: dal suo conto spariscono 10mila euro.

La vittima del raggiro è un pensionato 77enne della bassa Valtrebbia. A marzo aveva pubblicato un’inserzione su un sito di annunci e vendita on-Line con la quale metteva in vendita quattro cerchi in lega per l’importo di 350 euro. Dopo qualche tempo è stato contattato da quello che sembrava essere un acquirente interessato a concludere l’affare. In realtà quello che è andato in porto è stato un raggiro: il truffatore ha convinto la vittima ad accedere ad una App di Poste Italiane, fornendogli anche un QR Code. Il pensionato, quindi, ha inoltrato per tre volte il codice che di volta in volta gli appariva; ma alla fine, dopo esser stato avvisato da Poste Italiane, ha scoperto che gli erano state addebitate sul conto corrente tre operazioni per un importo complessivo di 10.000 euro in favore di una carta prepagata.

Si è rivolto, perciò, ai carabinieri della Stazione di San Nicolò a Trebbia, per denunciare l’accaduto, i quali dopo alcuni accertamenti sono riusciti a risalire all’identità del malvivente. Si tratta di un 67enne di Brescia, con precedenti penali, che è stato denunciato per truffa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.